Storie di vino, lifestyle, sport e cucina

La realtà è un quadro variegato. Dove ogni giorno mondi lontani si avvicinano e culture differenti si incontrano, affascinate dalla stessa bellezza.
A San Marzano le distanze non contano. Al contrario, il desiderio di condividere un linguaggio di valori comuni con il mondo, anima un’instancabile ricerca di confronto.
È questa una filosofia, un modo di pensare e agire che crea rapporti speciali e racconta storie di amicizia dove il vino diviene momento aggregante.
Dalla Puglia all’Estremo oriente, un breve viaggio per presentarvi alcuni dei nostri brand ambassador nel mondo.

Wine & Fashion, affinità elettiva

Fascino reciproco, quello tra moda e vino. Punte di diamante dell’export italiano e risultato di continui, stimolanti spunti di sfida e confronto.
Simmetria che San Marzano ha negli anni coltivato con importanti collaborazioni. Come quella con Borsalino,  brand storico del settore manifatturiero nazionale e icona dello stile Made in Italy nel mondo.
San Marzano e Borsalino raccontano idealmente di questa naturale, spontanea affinità tra il mondo enologico e quello sartoriale.  Secoli di tradizione, qualità e cultura del territorio, per prodotti diversi ma simili nel venir riconosciuti ovunque come eccellenze della nostra meravigliosa penisola.

Altra splendida amicizia, tutta pugliese, altro connubio moda-vino. San Marzano e Viviana Volpicella.
Barese doc, laureata in architettura e trasferitasi a Milano inseguendo un sogno, Viviana è oggi una richiestissima fashion consultant. Una passione per la moda che è divenuta un lavoro e un legame, quello con la sua terra, che non si è mai sciolto.
Dal desiderio di combinare l’entusiasmo di Viviana con il nostro, valorizzando la relazione tra arti visive e gusto enologico, nasce un progetto dedicato: Le Bottiglie di Viv.
Col prezioso e imprescindibile supporto del nostro Tramari Rosé di Primitivo, vestito per l’occasione, una collezione di personalized labels eleganti e ricercate.

 

San Marzano scopre il Vietnam, con Luke N’Guyen

Il Vietnam per San Marzano non è meta né destinazione. Il Vietnam è un viaggio, un percorso condiviso tra suoni autentici e inconfondibili sapori e luoghi.
Un movimento verso una bellezza che va al di là delle forme e delle distanze. Un percorso che ha permesso un incontro prezioso, San Marzano e Luke Nguyen.
Vietnamita-australiano, tra gli chef tra più celebrati al mondo, Luke ha condotto il nostro viaggio vietnamita attraverso le immagini, i volti, i profumi e i sapori del suo Paese, intrecciandoli con il fascino profondo di un sorso di Negroamaro.
Curiosità degustativa, passione e coraggio. Filo generazionale divenuto sentiero, poi strada e orizzonte comune, capace di sfaldare le distanze privilegiando ciò che ci unisce nel profondo. Per noi il vino è cultura, condivisione e bellezza. È strumento per creare legami.
Questo viaggio ci è servito per assaporare pienamente le similitudini tra due popoli malgrado le distanze geografiche e culturali. Abbiamo gustato l’impegno, la tradizione. Il desiderio di dare il meglio e innovare il proprio lavoro. Di essere professionisti etici, consapevoli, autentici.
Sublimata dalle preparazioni dello chef in abbinamento ai nostri vini, l’esperienza The Pursuit of Beauty è stata l’occasione di celebrare un sogno comune, tra la Puglia e l’Oriente.

Rispetto, tradizione: San Marzano e il Giappone

 “La raffinatezza giapponese è la più persuasiva che esista al mondo, poiché i mezzi attraverso cui si esprime sono i più puri, umili, naturali”

Scrittore, poeta e antropologo, Fosco Maraini ci ha lasciato testimonianze dal valore incommensurabile sulla civiltà nipponica. Condividendo l’amore per le tradizioni e i costumi di questa cultura millenaria, San Marzano ha valorizzato quella che è una storica collaborazione commerciale coltivando un legame che scavalca ogni geografica distanza.
In occasione dell’evento World Menu,  altro format enogastronomico proposto e organizzato da San Marzano, 11 chef di fama internazionale hanno avuto modo, nella prestigiosa cornice di Borgo Egnazia, di conoscere e apprendere dal maestro Koumei Nakamura.
Storico Executive Chef del Nadaman at Shangri La Hotel di Singapore e Brand Ambassador dei vini San Marzano in Giappone. Espressione aulica di un connubio cibo-vino di prestigio assoluto e ventaglio di valori condivisi.
Cucina, passione, lifestyle e ambizione. Passeggiando tra le nostre esperienze oltre oceano, abbiamo il piacere di ricordare la collaborazione e l’amicizia che ci lega al campione di baseball Masumi Kuwata. Professionista militante tra la Nippon Professional Baseball, prima lega giapponese, e la Major League Baseball statunitense, oggi coach degli Yomiuri Giants.
E ancora, quella con il celebre violinista Iwao Furusawa, esibitosi come primo violino e solista per la Tokyo Symphony Orchestra e grande estimatore dei vini San Marzano. Nel 2018 Iwao è stato nostro ospite in Puglia, deliziandoci della sua musica, deliziato dal nostro Sessantanni Primitivo.
Uno sportivo e un musicista di fama internazionale, tra i nostri ambasciatori nel mondo, ulteriori testimonianze del desiderio di condividere valori senza tempo, senza nazione, senza colore.